LIMITED TIME ONLY - FREE SHIPPING ON ALL ART WITH CODE 'BATTERSEA'. Click here for more information more info

Fair tickets

Buy tickets Ticket options
America
 
Affordable Art Fair
Inspire me - 19 December 2018

5 artists you need to know

Manca poco alla prossima edizione di Affordable Art Fair Milano (25-27 Gennaio 2019, Inaugurazione il 24) e la Direttrice della fiera ha selezionato 5 artisti da presentarvi tra gli oltre 100 presentati in fiera. Leggi la sua selezione di artisti contemporanei da Italia, Inghilterra, Albania, fino alla Corea!

I 5 ARTISTI DA CONOSCERE PRIMA DI VISITARE AFFORDABLE ART FAIR MILANO

Manuela Porcu, Fair Director, Affordable Art Fair MilanoNon sarebbe la fine dell’anno se non arrivasse anche una nostra lista, ma soprattutto non sarebbe Affordable Art Fair senza la lista dei 5 artisti che dovete conoscere prima di venire in fiera.

Ecco allora la mia completamente e dichiaratamente parziale lista per questa nona edizione di Affordable Art Fair a Milano.

 

1. Yusun Jung

Yusun Jung è un artista coreano fedele alla tradizione. Sarò sincera: quello che mi ha colpito delle sue opere è la sensualità dei colori e la ricchezza dei materiali usati dall’artista: pigmenti puri, foglia d’argento, carta coreana. Una ricerca legata alla tradizione, lo studio sul mondo naturale ma mai banale quando si arricchisce di rimandi simbolici. Proprio in queste settimane le opere di questo artista, insieme ad altri della galleria Bomnamu Art (D4), tra le new entry di questa edizione della fiera, sono esposte al Museo Nazionale di Ravenna all’interno di una mostra che propone un confronto tra arte contemporanea italiana e coreana. Magari puntare su quest’artista si rivelerà anche un buon investimento.

Milan top 5 artists

 

2. Mauro Rolle

Mauro Rolle, Gliacrobati GalleryMauro Rolle è un esponente della cultura punk, artista metropolitano, sempre alla ricerca degli stimoli più eterogenei attraverso cui restituisce visioni futuristiche della realtà che vive. Da oltre dieci anni spedisce settimanalmente alla sua terapeuta lettere imbustate che si compongono come vere e proprie opere di mail art: accostamenti di elementi apparentemente casuali, legati alla vita dell’artista, ma che permettono allo spettatore di dare libero spazio all’immaginazione e accostare proprie associazioni. Trovate le sue opere allo stand della galleria torinese Gliacrobati (N2), specializzata in arte terapia e in quel filone che viene definito oggi di “arte irregolare”, Outsider Art - quella che quando il francese era ancora di moda, era l’Art Brut, che individua gli artisti che operano al di fuori delle norme estetiche convenzionali, “un'arte spontanea, senza pretese culturali e senza alcuna riflessione” (Jean Dubuffet). Altri artisti decisamente interessanti della stessa corrente artistica anche allo stand della galleria milanese Maroncelli12 (H1).

3. Yllka Gjollesha

L’arte contemporanea albanese sembra essere sotto i riflettori in questi ultimi anni. Anche in fiera, nelle ultime edizioni, sono stati presentati diversi artisti giovani nati e cresciuti, anche artisticamente, in Albania e con curriculum già interessanti. Quest’anno, all’interno della Mediterranean Collection – sezione speciale in collaborazione con Gin Mare curata da Ludovica Cadario, tra le novità della prossima edizione – ci sarà GALERIAKALO (MC6), una galleria di Tirana che presenta diversi artisti i cui lavori sono connessi con la storia e con i cambiamenti politici e sociali dell’Albania. Tra loro c’è anche Yllka Gjollesha, video-artista classe 1985 – la sua ricerca è a cavallo tra installazione, video arte e performance. Crea universi silenziosi, in contrasto con tutto il rumore tipico delle grandi città, e gioca con oggetti e dettagli che possono apparire insignificanti nella vita quotidiana. Da non perdere perché: non capita spesso ci siano artisti che lavorano con la video arte in fiera, e lei ha già all’attivo mostre in diversi musei e istituzioni in Albania, Italia e Francia. 

 Richard Heeps, photographer

4. Richard Heeps

“A Short History of Milan” è una serie di lavori di Richard Heeps che non potevo non citare. Uno dei progetti speciali di questa edizione, nato da qualche chiacchiera scambiata durante un’Affordable Art Fair di Brussels con Richard, uno dei fotografi più apprezzati dal pubblico della fiera. I suoi lavori hanno sempre avuto un grande successo anche – diciamolo candidamente – commerciale, e vedere Milano attraverso la sua estetica, accende le luci su una città diversa. Un bell’omaggio a una città che Richard adora e che adora Richard, in edizione limitata per la prossima Affordable Art Fair. La serie sarà esposta nelle vicinanze dello stand della galleria Bleach Box Photography Gallery (stand I7).

 

5. Anton and Alexey Tvorogov

Anton and Alexey Tvorogovy sono due fratelli gemelli che lavorano a quattro mani per creare un universo ovattato, quasi caramellato, turbato solo lievemente dalle strane e a tratti inquetanti forme antropomorfe che compaiono nelle loro opere. Questi artisti hanno una tecnica eccellente (le opere sono acrilici su tela), e un soggetto decisamente ricorrente: il carlino. Singolo, con mani da bambino, su sfondi di diverso colore o ripetuto ossessivamente…questo è il loro soggetto preferito, ma anche il loro best seller. In fiera con Artis Gallery (E5), altra new entry di questa edizione della fiera, direttamente da Mosca.

Milan art fair Anton artwork 5

E ora che conoscete questi 5 artisti, potete ufficialmente venirmi a trovare in fiera e vedere i loro lavori di persona. I biglietti per la fiera sono disponibili anche online e il link è qui sotto – non resta che darci un arrivederci a tra poche settimane!

Manuela Porcu

Fair Director, Affordable Art Fair Milan

 

 

O

PER MAGGIORI INFORMAZIONI, CLICCA QUI

 

Main Image:
Yllka Gjollesha, Video Frame 2, Cycle, Duration 5.12 min, Format 16.9 mp4 HD, GALERIAKALO.

Featured art from first to last:
Manuela Porcu, Fair Director, Affordable Art Fair Milan.
Yusun Jung, Moments 3, 2018, silver leaf and colour stone powder on Korean paper, Bomnamu Art.
Mauro Rolle, TITLE, DATE, mixed media, Gliacrobati.
A sneak peek of Richard Heeps "A Short History of Milan" series, Bleach Box.
Anton and Alexey Tvorogovy, Awakening, acrylic on canvas, €1,000, ARTIS Gallery.

 

Your Bag

(0) Items in your bag

You have no items in your shopping cart.

1 item added to bag